Caratteristiche del Platano

Le Necessità del Platano

Il Platano è una pianta molto forte ed autonoma, non necessita di particolari cure, bensì si adatta perfettamente al luogo in cui si trova.

Predilige le posizioni assolate, ma non incontra particolari difficoltà né in contesti ombrosi né al freddo.

Per quel che riguarda l'annaffiatura, il platano generalmente si accontenta della pioggia, un buon consiglio sarebbe comunque quello di annaffiare periodicamente gli alberi più giovani durante i mesi caldi oppure in mancanza di piogge.

Il platano si adegua senza alcun problema al terreno in cui è stato piantato, pur preferendo i substrati profondi e ben drenati, è infatti possibile incontrare rigogliosi esemplari nei luoghi più disparati, dai viali urbani ai giardini pubblici e privati, sino ai grandi parchi cittadini e non.

Per ciò che riguarda la moltiplicazione di tale albero, il platano in autunno può essere privato di alcuni rami allo scopo di ripiantarli e generare una nuova pianta, volendo invece è possibile attendere la maturazione dei frutti e raccogliere i numerosi semi presenti.

Le giovanissime piantine sono però deboli e soggette a numerosi attacchi da parte di batteri e funghi, pronti a distruggerne la vita, è dunque fondamentale proteggerle da tale eventualità irrorandole abbondantemente con fungicidi.