Il Platano

Albero Maestoso ed Ornamentale

Il Platano è un maestoso albero appartenente alla famiglia delle Platanaceae, è una pianta monumentale, usata il più delle volte per scopi ornamentali, non è difficile incontrarla in parchi, viali o giardini, è inoltre molto usata anche nelle strade urbane, in quanto particolarmente resistente allo smog.

La specie presente maggiormente in Italia è il Platano Acerifolia, definito anche comune, un ibrido tra il Platanus orientalis e il P. occidentalis.
Il suo nome deriva dal greco 'platys' ossia esteso, largo, piatto, con esplicito riferimento alle foglie ampie.

Si presenta come un albero imponente, alto circa 20 o 30 metri, con un tronco eretto e robusto, che ha la caratteristica di avere una corteccia a chiazze, con alcuni rigonfiamenti. La crescita della pianta è molto rapida, la sua vita è molto lunga, può addirittura superare i quindici secoli e quindi sviluppare un tronco dalla circonferenza che va dai 6 agli 8 metri. La sua chioma ha forma piramidale, ma diventa sempre più tondeggiante con gli anni, i rami sono numerosi e disordinati, le foglie sono ampie e palmate, misurano circa 15 o 20 centimetri.

In primavera genera infiorescenze dalla forma tondeggiante di colore rossastro o giallastro, mentre durante l'inverno presenta piccoli frutti rotondi che, una volta maturi, sprigionano abbondanti semi.

Un'antica leggenda racconta che all'inizio dei tempi il platano nascose all'interno del suo tronco il serpente dell'Eden, per questo venne punito e la sua corteccia assunse le caratteristiche della pelle di serpente. Secondo un altro racconto greco invece il Platano fu l'albero scelto da Giunone e Giove per festeggiare il loro matrimonio.

Una volta che la sua secolare vita è giunta al termine, il platano offre un legname di colore bianco rossastro e bianco giallognolo utilizzato per varie finalità.

Il legno di platano è relativamente pesante da fresco per poi perdere in volume con la stagionatura, è duro, ma al contempo facilmente lavorabile ed in ragione di ciò è utilizzato per la produzione di mobili che richiedono lavori d'intaglio. Il legno di questi maestosi alberi rivela però alcuni limiti quando è contatto con l'umidità, sua temibile nemica.

I tronchi e i rami di antichi platani sono anche ampiamente utilizzati per il riscaldamento, in ragione delle loro elevate potenzialità nel produrre calore e carbone.

Offerte Hotel